CoolDent.it
#SorridiDiSalute


INFO & CONTATTI:

Cell: +39 3294957669
Email: info@cooldent.it

CoolDent
di Dr. Leo Francesco

Cooldent - Italia
Trovaci su Google Maps

Blog

Notizie dal mondo dell'Odontoiatria, consigli per vivere meglio e ritornare a sorridere.

160 Paesi impegnati nella lotta contro il mercurio
Bocca & Salute
Ginevra - La prima riunione della cd. “Conference of the Parties” (COP) della Convenzione Minamata sul mercurio si è tenuta a fine settembre al ...
Leggi tutto
Allineatori trasparenti: la soluzione moderna per ...
Terapie
Chi ha portato un apparecchio ortodontico durante l’adolescenza avrebbe sognato ad occhi aperti una soluzione per sorridere liberamente senza ...
Leggi tutto
Anche nella preistoria si andava dal dentista
Bocca & Salute
Una scoperta avvenuta nella Lucchesia ha messo in evidenza un nuovo punto in comuni tra l'uomo contemporaneo e i suoi più lontani antenati: dal ...
Leggi tutto
Benefici e sicurezza dei dentifrici a base di ...
Bocca & Salute
Baltimora (Usa): Grazie alla promessa di denti più bianchi e puliti, i prodotti per l’igiene orale a base di carbone sono recentemente cresciuti ...
Leggi tutto
Cancro della lingua: nuove scoperte per la ...
Bocca & Salute
Cleveland. Le nuove scoperte di un team di ricerca statunitense su batteri e funghi potrebbero aprire la strada allo sviluppo di un test ...
Leggi tutto
Chi dice che i denti del giudizio non servono a ...
Bocca & Salute
Las Vegas: Poche scoperte sono così cariche di promesse in singole applicazioni mediche come lasciano invece intravvedere le cellule staminali. La ...
Leggi tutto
Chirurgia Orale
Terapie
  La bocca è sede di numerose condizioni che richiedono come terapia elettiva una procedura chirurgica. Partendo dalla semplice avulsione ...
Leggi tutto
Cinema e Sigarette
Ritorna a Sorridere
Smettere di fumare Smettere di fumare senza sofferenza è possibile. Che cosa ci impedisce di farlo?La dipendenza? No, non è questo il vero ...
Leggi tutto
Come faccio a prevenire una carie?
Consigli odontoiatrici
Ci sono molte cose che puoi fare per prevenire la formazione della carie.           Spazzola i denti due volte al ...
Leggi tutto
Cosa succede se non laviamo i denti per molto ...
Consigli odontoiatrici
Spazzolarsi i denti è una delle abitudini igieniche che chiunque dovrebbe rispettare tutti i giorni, senza nessuna scusa. Da sempre, si consiglia ...
Leggi tutto
Datemi un martello!
Consigli odontoiatrici
Datemi un martello! Che cosa ci vuoi fare? Oggi voglio parlarvi dell'ipersensibilità dentinale. Sono certo che come alcuni dei miei pazienti, molti ...
Leggi tutto
Denti bianchi?
Consigli odontoiatrici
Negli ultimi anni noto una maggiore attenzione dei pazienti nei confronti non solo del  proprio sorriso ma anche di quello altrui. La richiesta più ...
Leggi tutto

Getti cavitazionali: rimuovono la placca più agevolmente

Scritto da 

Sendai (Giappone). Gli impianti richiedono cure particolari e igiene orale proprio come i denti naturali per prevenire varie patologie. Cercando modi più efficaci per i dentisti per rimuovere la placca dagli impianti, i ricercatori giapponesi hanno paragonato in un recente studio gli effetti di un getto cavitazionale con quelli di un comune getto ad acqua, scoprendo che il primo l’aveva rimossa più efficacemente dalla superficie ruvida di un impianto.

Il prof. Hitoshi Soyama (della Tohoku University) e il suo team (della Showa University) hanno confrontato il potere disinfettante di un getto cavitazionale e uno ad acqua. Con il primo un fluido ad alta velocità viene iniettato da un ugello tramite l’acqua per creare minuscole bolle di vapore. Quando esplodono producono forti onde d’urto con una forza sufficiente a rimuovere gli agenti contaminanti superficiali.

Per provare l’efficacia dei due getti diversi, quattro volontari non hanno effettuato igiene orale per tre giorni permettendo alla placca di svilupparsi in bocca. Gli impianti sono quindi stati puliti utilizzando entrambi i metodi e i ricercatori hanno misurato la quantità di placca rimanente in diversi intervalli temporali.

Mentre dopo un minuto di pulizia, c’era una piccola differenza tra le quantità di placca rimossa con entrambi i metodi, la stessa è cambiata dopo un’esposizione più prolungata. Dopo 3 minuti, il getto di cavitazione ha rimosso circa un terzo di placca in più rispetto a quello ad acqua al termine dell’esperimento: il getto di cavitazione ha lasciato meno placca residua sull’apice del dente artificiale rispetto alla parte crestale.

«I metodi convenzionali non riescono molto bene a rimuovere la placca dalla superficie degli impianti dentali, così il nuovo metodo potrebbe dare ai dentisti un nuovo strumento per gestirli meglio, visto che gli impianti si stanno molto diffondendo» dice Soyama.

Una precedente ricerca ha mostrato che il flusso dell’acqua compie un maggior sforzo nel rimuovere la placca. Il getto cavitazionale invece genera una forza considerevole quando le bolle esplodono, permettendo la rimozione delle particelle di placca.

I ricercatori dicono che i due processi operano sinergicamente per rendere il getto cavitazionale più efficace di quello d’acqua nel rimuovere la placca dalla superficie irregolare degli impianti.

Intitolato “Removal of oral biofilm on an implant fixture by a cavitating jet” lo studio è stato pubblicato sull’edizione di dicembre del giornale Implant Dentistry.

 

fonte: dental-tribune.com

 

Letto 327 volte

Cerca Articoli

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Rimaniamo in Contatto!

Inserisci la tua E-Mail per avere costanti informazioni sul mondo CoolDent!
siamo molto discreti, non ti invieremo SPAM (posta indesiderata).
Please wait