CoolDent.it
#SorridiDiSalute

INFO & CONTATTI:

Cell: +39 3294957669
Cell: +39 3405661564
Email: info@cooldent.it

CoolDent
di Dr. Leo Francesco

Cooldent - Italia
Trovaci su Google Maps

Blog

Notizie dal mondo dell'Odontoiatria, consigli per vivere meglio e ritornare a sorridere.

160 Paesi impegnati nella lotta contro il mercurio
Bocca & Salute
Ginevra - La prima riunione della cd. “Conference of the Parties” (COP) della Convenzione Minamata sul mercurio si è tenuta a fine settembre al ...
Leggi tutto
Allineatori trasparenti: la soluzione moderna per ...
Terapie
Chi ha portato un apparecchio ortodontico durante l’adolescenza avrebbe sognato ad occhi aperti una soluzione per sorridere liberamente senza ...
Leggi tutto
Anche nella preistoria si andava dal dentista
Bocca & Salute
Una scoperta avvenuta nella Lucchesia ha messo in evidenza un nuovo punto in comuni tra l'uomo contemporaneo e i suoi più lontani antenati: dal ...
Leggi tutto
Benefici e sicurezza dei dentifrici a base di ...
Bocca & Salute
Baltimora (Usa): Grazie alla promessa di denti più bianchi e puliti, i prodotti per l’igiene orale a base di carbone sono recentemente cresciuti ...
Leggi tutto
Cancro della lingua: nuove scoperte per la ...
Bocca & Salute
Cleveland. Le nuove scoperte di un team di ricerca statunitense su batteri e funghi potrebbero aprire la strada allo sviluppo di un test ...
Leggi tutto
Chi dice che i denti del giudizio non servono a ...
Bocca & Salute
Las Vegas: Poche scoperte sono così cariche di promesse in singole applicazioni mediche come lasciano invece intravvedere le cellule staminali. La ...
Leggi tutto
Chirurgia Orale
Terapie
  La bocca è sede di numerose condizioni che richiedono come terapia elettiva una procedura chirurgica. Partendo dalla semplice avulsione ...
Leggi tutto
Cinema e Sigarette
Ritorna a Sorridere
Smettere di fumare Smettere di fumare senza sofferenza è possibile. Che cosa ci impedisce di farlo?La dipendenza? No, non è questo il vero ...
Leggi tutto
Come faccio a prevenire una carie?
Consigli odontoiatrici
Ci sono molte cose che puoi fare per prevenire la formazione della carie.           Spazzola i denti due volte al ...
Leggi tutto
Cosa succede se non laviamo i denti per molto ...
Consigli odontoiatrici
Spazzolarsi i denti è una delle abitudini igieniche che chiunque dovrebbe rispettare tutti i giorni, senza nessuna scusa. Da sempre, si consiglia ...
Leggi tutto
Datemi un martello!
Consigli odontoiatrici
Datemi un martello! Che cosa ci vuoi fare? Oggi voglio parlarvi dell'ipersensibilità dentinale. Sono certo che come alcuni dei miei pazienti, molti ...
Leggi tutto
Denti bianchi?
Consigli odontoiatrici
Negli ultimi anni noto una maggiore attenzione dei pazienti nei confronti non solo del  proprio sorriso ma anche di quello altrui. La richiesta più ...
Leggi tutto

Cancro della lingua: nuove scoperte per la diagnosi precoce

Scritto da 

Cleveland. Le nuove scoperte di un team di ricerca statunitense su batteri e funghi potrebbero aprire la strada allo sviluppo di un test precauzionale per pazienti a elevato rischio di carcinoma basocellulare squamoso, altrimenti noto come cancro della lingua. Gli scienziati mirano a fornire nuovi strumenti per la diagnosi precoce e la cura prima che insorga il dolore o sintomi di lesioni. La diagnosi tardiva è infatti premessa di una prognosi infausta.

I ricercatori dei Case Western Reserve University School of Medicine, Cleveland Clinic and University Hospitals Cleveland Medical Center hanno scoperto che la diversità e ricchezza batterica e fungina si riducono significativamente nel tessuto tumorale a confronto con quello non tumorale, aumentando la possibilità che alcuni batteri e funghi, se in quantità sufficiente e in modi possibilmente interattivi, possano giocare un ruolo nello sviluppo del cancro della lingua.

Una precedente ricerca aveva dimostrato che i batteri possono stimolare il cancro dello stomaco e del colon-retto e che l’interazione batterio-fungina può contribuire al morbo di Crohn o a renderlo più virulento. «Le nostre scoperte indicano ora che si possono effettuare test preventivi in pazienti a elevato rischio di cancro della lingua» dichiara il co-autore della ricerca Mahmoud A. Ghannoum, professore al Department of Dermatology al Case Western Reserve School of Medicine and University Hospitals Cleveland Medical Center. «Se i campioni reperiti sono presenti in persone che non stanno ancora mostrando segni o lesioni, potremmo cominciare col trattamento precoce, creando possibili, migliori risultati per il paziente».

Il cancro della lingua, che si sviluppa nei due terzi anteriori, in rapida crescita, è ora il secondo tumore maligno più diffuso nella cavità orale. Mentre il papillomavirus umano (HPV) causa quasi il novanta per cento dei tumori alla base della lingua, l’HPV si trova raramente (solo il 2,3 per cento) nei casi di cancro della lingua. Le sue cause non sono chiare: le mutazioni genetiche giocano probabilmente un ruolo, mentre fumare e masticare tabacco, bere alcolici e avere una scarsa igiene orale, sono ugualmente collegati al suo sviluppo.

«La poca igiene della bocca è stata a lungo associata ai tumori orali facendo ritenere che sia il batterioma orale (comunità batterica) che il mycobioma (comunità fungina) vi giochino un ruolo» dice il coautore della ricerca Charis Eng, professore e vice chairman del Department of Genetics and Genome Sciences alla Case Western Reserve School of Medicine e Hardis Endowed Chair del Genomic Medicine Institute alla Cleveland Clinic. Ma mentre il batterioma viene sempre più riconosciuto come fattore attivo nella salute, il ruolo del mycobioma non è stato studiato a fondo e mai prima nel caso del cancro della lingua.

Nella nuova ricerca, è stato estratto tessuto di DNA da 39 tumori e da normali tessuti di pazienti affetti da cancro orale. L’analisi mostra che il Firmicutes era più abbondante nei tessuti tumorali a confronto con quelli non tumorali: 48 per cento e 40 per cento rispettivamente. In totale, la presenza di 22 tipi di batteri e di sette generi di funghi era significativamente diversa tra tumore e tessuto normale adiacente, incluso lo Streptococcus, significativamente più abbondante del gruppo tumorale (34 per cento contro il 22 per cento in quello normale). «Gli studi dimostrano le interazioni tra i batteri e i funghi nella formazione della malattia» dice Ghannoum. «Pertanto è necessaria una ulteriore ricerca per comprendere come queste due comunità influenzino o siano influenzate nell’insorgere di una malattia come il cancro della lingua».

La ricerca, intitolata “Bacteriome and mycobiome associations in oral tongue cancer” è stata pubblicata sull’Oncotarget journal del 19 Ottobre 2017.

 

fonte: dental-tribune.com

 

Letto 177 volte

Cerca Articoli

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Rimaniamo in Contatto!

Inserisci la tua E-Mail per avere costanti informazioni sul mondo CoolDent!
siamo molto discreti, non ti invieremo SPAM (posta indesiderata).
Please wait